Archivio Febbraio 2012

Sul link postatoci da un frequentatore del nostro blog ( www.iduepunti.it/francia/24_febbraio_2012/scandalo-al-bim ), pensiamo sia giusto aprire un dibattito puramente politico e non diretto assolutamente alle persone ma a ciò che quest’ultime rappresentano. Di seguito il commento di Gersan Persia.

CONFUSIONE DI INTERESSI
IN MARGINE ALLA VICENDA CONCERNENTE IL CONSORZIO BIM VOMANO – TORDINO MI PERMETTO ( SENZA MINIMAMENTE ENTRARE NEL MERITO DELLA VEXATA QUAESTIO SULLA UTILITA’ SOCIALE O MENO DI TALE ENTE ) DI OSSERVARE BREVEMENTE QUANTO SEGUE.
L’ART. 3, 1° C., DELLA L. R. 03.08.2011 N. 25 COSI’ RECITA: “ ENTRO CENTOTTANTA GIORNI DALL’ENTRATA IN VIGORE DELLA PRESENTE LEGGE, I COMUNI DEVONO ESPRIMERE PARERE SULLO SCIOGLIMENTO DEI CONSORZI DEI BIM. IN CASO DI MANCATA EMISSIONE DEL PARERE NEL TERMINE PRESCRITTO, RIMANE CONFERMATA LA DELIBERAZIONE DI ADESIONE AL CONSORZIO OBBLIGATORIO ”.
IN BASE AL PREDETTO DISPOSTO NORMATIVO, IL SINDACO AVREBBE DOVUTO CONVOCARE IL CONSIGLIO COMUNALE ENTRO IL DI’ 8 FEBBRAIO 2012 ONDE CONSENTIRE A QUEST’ULTIMO LA FORMULAZIONE DEL PARERE DI CUI INNANZI E’ CENNO.
IL SINDACO, PERO’, NON HA PROVVEDUTO ALL’ESPLETAMENTO DEL RELATIVO INCOMBENTE, PRECLUDENDO, IN TAL GUISA, ALL’ORGANO DI VERTICE DELLA CIVICA AMMINISTRAZIONE DI ESTERNARE LA PROPRIA POSIZIONE IN ORDINE ALLO SCIOGLIMENTO DEL PRECITATO CONSORZIO.
QUESTA OMISSIONE ( PERMESSA, PERALTRO, DA UNA PESSIMA LEGGE ) E’ MOLTO GRAVE SUL PIANO POLITICO- ISTITUZIONALE IN RAGIONE DEL FATTO CHE IL DOTT. DI GIAMBATTISTA, OLTRE AD ESSERE SINDACO DEL COMUNE DI MONTORIO AL VOMANO, RICOPRE ANCHE UN RUOLO DIRINGENZIALE E/O IMPIEGATIZIO IN SENO AL NOMINATO CONSORZIO: IL CONFLITTO, O MEGLIO, LA CONFUSIONE DI INTERESSI E’ PIU’ CHE MANIFESTA, SE SI CONSIDERA CHE LA CONVOCAZIONE DELL’ASSEMBLEA CONSILIARE AVREBBE POTUTO CONDURRE ALL’ADOZIONE DI UNA DELIBERAZIONE FAVOREVOLE ALLA SOPPRESSIONE DELL’ENTE AL QUALE LO STESSO DOTT. DI GIAMBATTISTA E’ AVVINTO DA UN RAPPORTO DI LAVORO.
PIU’ CORRETTAMENTE ( SEMPRE SOTTO IL PROFILO POLITICO ), IL PRIMO CITTADINO AVREBBE DOVUTO RIUNIRE IL CONSIGLIO AI FINI DELL’ADEMPIMENTO PREVISTO DALLA LEGGE, PER POI ASTENERSI DAL PARTECIPARE AL DIBATTITO E ALLA DECISIONE CONSEGUENTI, AL PARI DEL CONSIGLIERE IACHETTI ( CHE, COME E’ NOTORIO, E’ IL PRESIDENTE DEL SUCCITATO ORGANISMO CONSORTILE ), LA CUI CONDOTTA APPARE UGUALMENTE CENSURABILE.
PERCHE’ ? PERCHE’ ESSA RISULTA IN EVIDENTE CONTRASTO CON I PRINCIPI DI TRASPARENZA E DI DEMOCRATICITA’ CHE DEVONO INFORMARE L’AGIRE AMMINISTRATIVO: IACHETTI HA VIOLATO QUESTI CANONI RIFIUTANDOSI ( IN FORZA DI ARGOMENTAZIONI GIURIDICHE FRANCAMENTE INCONSISTENTI E STRUMENTALI ) DI RIVELARE LA NATURA E L’ENTITA’ MONETARIA DEI COMPENSI CHE RICEVE DAL CONSORZIO IN QUALITA’ DI PRESIDENTE DEL MEDESIMO.
AL LUME DI QUANTO SIN QUI ESPOSTO, AI DUE UOMINI POLITICI LOCALI SI PRESENTA LA SEGUENTE ALTERNATIVA: CHIAMARE A RACCOLTA, COMUNQUE, I CONSIGLIERI COMUNALI AGLI EFFETTI DI CUI ALLA SUMMENTOVATA DISPOSIZIONE LEGISLATIVA E, RISPETTIVAMENTE, RENDERE PUBBLICI GLI EMOLUMENTI SOPRA RICORDATI, OPPURE RASSEGNARE LE DIMISSIONI, NELL’ORDINE, DA SINDACO E DA PRESIDENTE.
TERTIUM NON DATUR !
MONTORIO, 24.02.2012 AVV. GERSAN PERSIA – CONS. COM

Comments 25 Commenti »

Pubblichiamo un documento del Consigliere Comunale di opposizione Gersan Persia relativo a richiesta di documentazioni al Sig. Sindaco. Il tutto sempre al fine della trasparenza amministrativa.

Egr. Sig.
Sindaco
Sede Municipale
Montorio al Vomano ( TE )
Oggetto: richiesta dati e documenti
La presente per richiederLe:
1 ) l’ammontare delle spese afferenti al cd. “ piano neve “ , con l’indicazione delle ditte assegnatarie ( dei servizi ) e dei corrispondenti compensi ;
2 ) la specificazione dei motivi che hanno portato alla assunzione a tempo determinato di un tecnico ai fini della gestione della cd. ricostruzione post- sisma ( con l’indicazione e il rilascio di una copia del provvedimento di incarico );
3 ) la precisazione dello stato del procedimento:
a ) preordinato alla redazione dei ccdd. “ piani di ricostruzione ” post – sisma all’interno del Centro Storico;
b ) concernente la predisposizione del cd. “ piano traffico ” riguardante lo stesso Centro Storico ( con l’indicazione della spesa occorsa per l’acquisto dei beni relativi al conforme arredo urbano e alla nuova segnaletica, nonché dell’elenco dei fornitori );
c ) volto alla costruzione del cd. “ autodromo ”;
d ) finalizzato alla assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica ubicati in Via del Colle e in Viale Settembrini, nonché delle quattro sale per “ uso pubblico ” pure realizzate in detto Viale;
e ) riferito alla ultimazione dei lavori ( e ai correlati adempimenti burocratici ) della “ sala polivalente ” ( cd. “ sala teatro ” ) sita all’interno dell’ “ area ex mattatoio ”;
4 ) la puntualizzazione delle ragioni che hanno provocato una ispezione – da parte di Pubbliche Autorità – presso gli impianti di una importante struttura comunale;
5 ) la indicazione dei lavori di manutenzione straordinaria di cui alla determinazione n. 50/2012 del Responsabile dell’Area Lavori Pubblici e in forza dei quali ad un’associazione di carattere privatistico sono stati erogati E 12.000,00 a titolo di contributo ( e senza la previsione dell’obbligo di rendicontazione );
6 ) copia del regolamento TARSU;
7 ) la dotazione organica e copia del regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi municipali;
8 ) l’elenco degli incarichi a contratto ( con l’indicazione delle relative retribuzioni );
9 ) l’elenco dei servizi esternalizzati ovvero assegnati in appalto a terzi, con l’indicazione dei soggetti affidatari e una copia dei rispettivi contratti e/o convenzioni;
10 ) il costo del parcheggio costruito tra Viale Settembrini e Viale Risorgimento.
I dati informativi e le risposte postulatiLe, con a corredo la relativa documentazione giustificativa, dovranno essermi forniti per iscritto ed entro i termini di legge.
Montorio al Vomano, 23.02.2012
Con osservanza
Avv. Gersan Persia – Consigliere Comunale
INFORMAZIONI
NELL’ANNO 2011 IL COMUNE DI MONTORIO AL VOMANO:
A ) HA SOPPORTATO ESBORSI MONETARI PARI AD E 91.965,93 ( L. 178.070,875 ) PER SPESE DI GIUSTIZIA;
B ) HA EROGATO UN IMPORTO PARI AD E 161.869,33 ( L. 313.422.730 ) AD ASSOCIAZIONI DI CARATTERE PRIVATISTICO.
°°°
ICI
ANNO ACCERTATO RISCOSSO
2009 E 986.564,83 E 714.355,45
2010 E 986.565,00 E 791.207,33
TARSU
ANNO ACCERTATO RISCOSSO
2009 E 867.500,00 E 795.011,99
2010 E 1.139.793,27 E 1.054.000,84
NEGLI ANNI 2009 – 2010 VIGEVA LA SOSPENSIONE DEL PAGAMENTO DEI TRIBUTI IN DIPENDENZA DEL SISMA DEL 6 APRILE 2009: LA LEGGE DI STABILITA’ HA PREVISTO CHE IL VERSAMENTO DEI TRIBUTI SOSPESI AVVENGA NELLA MISURA DEL 40 % IN UN NUMERO MASSIMO DI 120 RATE MENSILI A DECORRERE DAL MESE DI GENNAIO 2012.
NEL NOSTRO COMUNE SOLO UNA MINORANZA POTRA’ BENEFICIARE – CON RIGUARDO AI SUDDETTI TRIBUTI – DELLE AGEVOLAZIONI CONTEMPLATE DALLA LEGGE, POSTO CHE LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI HA PREFERITO ( COME LE CIFRE SOPRA RIPORTATE DIMOSTRANO ) PROVVEDERE AL LORO VERSAMENTO.
°°°
PER PERMETTERGLI DI FAR FRONTE ALLE MINORI ENTRATE TRIBUTARIE IN IPOTESI PREVISTE PER EFFETTO DELLA SITUAZIONE DI EMERGENZA PROVOCATA DAL TERREMOTO, IL COMMISSARIO PER LA RICOSTRUZIONE HA CONCESSO AL COMUNE DI MONTORIO LA SOMMA DI E 250.484,00 DENOMINATA “ CONTRIBUTO STABILITA’ EQUILIBRIO FINANZIARIO ”.
VISITATE IL SITO “ RIALZATI MONTORIO BLOG ” PER CONOSCERE IL PUNTO DI VISTA DI CHI NON GOVERNA.

Comments 5 Commenti »

Comments 33 Commenti »

Bene! La notte ha portato consiglio: sul sito istituzionale del Comune, sempre con data 01.02.2012 (?) è apparso un comunicato di proroga di chiusura delle scuole fino a mercoledì 8 febbraio 2012. Lasciamo comunque sul blog il post riportante le lamentele dei cittadini (06/02/2012).

 Problema neve: le strade, la sicurezza, ecc. sono importanti, come è importante l’informazione ai cittadini. Alcuni genitori di ragazzi di scuola media ed elementare ci hanno segnalato l’ennesima mancanza dell’Amministrazione. Sul documento sotto allegato, pubblicato il giorno 1 febbraio 2012 sul sito istituzionale del Comune, si parla di un presidio telefonico da attivare in caso di neve a media/alta intensità. Tutto qui? I ragazzi non sanno “ufficialmente” se non attraverso passaparola o annunci via radio privata della chiusura delle scuole ed in quali giorni.  Tutti (o quasi) i Comuni del Teramano hanno annunciato tempestivamente sui propri siti istituzionali le date di chiusura delle scuole. A Montorio no… Dimenticavamo: “Il numero da chiamare è stato attivato”?
(05/02/2012).

 

Comments 21 Commenti »